Regione Piemonte

Terre di Margherita - Itinerari artistici

Ultima modifica 18 dicembre 2018

Terre di Margherita di Savoia

Marchesa del Monferrato e Signora delle Castellanie di Cirié, Caselle, Lanzo. Nel 1296 Giovanni I, marchese di Monferrato, sposava Margherita di Savoia, figlia di Amedeo V detto Il Grande e cedeva alla consorte i diritti sulle castellanie di Cirié, Lanzo e Caselle. Fu così che Cirié divenne feudo dei Savoia. Margherita elesse a sua dimora il castello di Cirié e regnò nelle sue terre sino alla morte, sopraggiunta nel 1349.
Margherita gestì con fermezza le tre castellanie. Riuscì a contrastare i pericoli e redimere le pretese che dall’esterno incombevano sui suoi possedimenti. Fece costruire molti ricetti per la difesa delle popolazioni, ma soprattutto seppe accattivarsi la benevolenza dei sudditi con la concessione di statuti e di franchigie che alleggerivano i pesanti obblighi gravanti sulla comunità. Il suo fu un governo saggio, caratterizzato da un lungo periodo di pace. Un’epoca emblematica che trasformò il territorio da travagliata zona di confine a nucleo storico del regno sabaudo.


Margherita of Savoy lands

Monferrato marquise and Lady of the Castles of Cirié, Caselle, Lanzo.
In 1296 John I, marquis of Monferrato, married Margherita of Savoy, Amedeo V’s (known as the great) daughter, and left to his wife the rights on the castles of Cirié, Lanzo and Caselle. So Cirié became Savoy’s feud. Margherita chose as her residence Cirié castle and regned in her lands until her death, occurred in 1349.
Margherita firmly managed the three castles. She managed to obstruct the dangers and redeem the outer pretensions and threats against her possessions. She had different defence systems for the people built, but, first of all, she managed to earn the subjects’ benevolence, granting charters and exemptions which relieved the heavy obligations weighting on the community. Her reign was wise, and characterised by a long peace period. An emblematic age which transformed the territory from an afflicted border zone to a historical nucleus of savoy’s reign.

Guida agli itinerari artistici

Allegato 14.35 MB formato pdf
Scarica