Regione Piemonte

Piste ciclabili Stura

Ultima modifica 26 luglio 2018

Le piste ciclopedonali del ciriacese

La bicicletta è certamente un valido mezzo di trasporto urbano alternativo, ma è anche un modo per girovagare nel verde, per scampagnate in compagnia, per immergersi piacevolmente nell’ambiente e nella natura, per scoprire inaspettati e autentici tesori di arte, cultura, tradizione, archeologia industriale, biodiversità, enogastronomia.

La rete di piste ciclopedonali nel ciriacese, recentemente arricchita dai percorsi della Corona Verde Stura, vede la progressiva integrazione dei percorsi delle Piste Ciclabili della Stura con quelli della Corona Verde e quelli rientranti nel progetto Stouring.

Strade asfaltate o sterrato, percorsi più o meno lunghi e impegnativi: insomma, una rete per tutti gli amanti delle due ruote, che si estende dal Torinese alle Valli di Lanzo e al Parco del Ponte del Diavolo, con connessioni verso il Parco della Vauda e il Parco della Mandria con la Reggia di Venaria.

Per saperne di più: