Regione Piemonte

Giorno della Memoria: gli eventi organizzati dalla Città di Cirié

Pubblicato il 17 gennaio 2019 • Cultura 10073 Ciriè TO, Italia

La Città di Cirié celebra il Giorno della Memoria del 27 gennaio 2019 con una serie di iniziative per commemorare le vittime dell'Olocausto e mantenere vivo il ricordo delle persecuzioni legate alle leggi razziali.
In particolare, giovedì 24 gennaio presso la Biblioteca Civica A. Corghi di via D'Oria si svolgerà alle 20.30 la proiezione del film Gli occhiali d'oro. Introdurrà la serata, ad ingresso libero, Franco Debenedetti Teglio, testimone delle leggi razziali e dei loro effetti sulle famiglie italiane.
Sarà invece inaugurata alle 10.00. di domenica 27 gennaio, la mostra "17 novembre 1938 - Lo Stato italiano emana le leggi razziali" allestita presso l'Istituto E. Troglia di via Cibrario 16 e curata dallo stesso Franco Debenedetti Teglio.
L'esposizione, che rimarrà aperta fino al 31 gennaio con orario 9.00 -12.00, presenta storie, documenti, fotografie che ripercorrono gli atti discriminatori attuati dal regime fascista.
L'evento sarà anche l'occasione per ricordare lo storico presidente della Fondazione, Sergio Tedeschi.
Ciriè aderisce anche quest'anno all'iniziativa il "Treno della Memoria", organizzato dall'omonima associazione che, dal 2008 a oggi, ha coinvolto centinaia di ragazzi ciriacesi. Quest'anno saranno circa 30 i ragazzi delle scuole superiori cittadine che partiranno il 19 febbraio e faranno sosta a Budapest, Rzeszow e Cracovia.