Prima sezione

Alessandro D'Oria

Alessandro D'OriaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
olio su tela rappresentante Alessandro D'Oria, nato a Torino l'11 dicembre 1649, e morto nel 1688. Il giovane indossa un'armatura e una lunga parrucca scura.

AUTORE: ignoto

PERIODO: seconda metà del 1600.

DIMENSIONI: cm. 75 x 59 (originale cm.73, 5 x 56 5) ovale.

CORNICE: lineare a foglia d'oro.

Stefano Andrea Leopoldo D'Oria

Stefano Andrea Leopoldo D'OriaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
olio su tela raffigurante giovane in armatura e drappo azzurro, Stefano Andrea Leopoldo D'Oria nato a Torino il 14 novembre 1661 e morto a Vercelli il 9 novembre 1693.

AUTORE: ignoto

PERIODO: seconda metà del 1600

DIMENSIONI: cm. 65,5 x 54,5

CORNICE: non presente

Tommaso D'Oria, abate di Vezzolano

Tommaso D'Oria, abate di VezzolanoDESCRIZIONE DELL'OPERA:
ritratto di giovane in abito religioso. Porta il collare dell'Ordine della SS. Annunziata. Sopra il ritratto leggiamo: GI. T.so D'ORIA ABBTe DI VESOL. 1696 GRAN CANCELLIERE DELL'ORD DELLA Ssma ANNUNZIATA.
Sul verso del dipinto vi è un'altra scritta di identificazione del personaggio:
Tomaso Doria, Del Maro, nato li 4 . Maggio 1579. Abate di Vesolano, Gran Cancelliere dell'Ordine della Santissima Anunziata. Morto li 12. Luglio 1647. (sic)

AUTORE: ignoto

PERIODO: secolo XVII

DIMENSIONI: cm 72 x 57 (0vale verticale)

CORNICE: lignea, lineare, dorata a foglia (vedi nota 1)

NUMERO INVENTARIO: 01294

COLLOCAZIONE: Biblioteca Storica.

Imperiale D'Oria

Imperiale D'OriaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
ritratto, su sfondo scuro, di gentiluomo in giubba nera con ampio colletto bianco ornato di pizzo. Sul bordo inferiore del dipinto si intravede una scritta, poi occultata con colore scuro, che riporta probabilmente nome e notizie sul personaggio ritratto. Sul verso del dipinto compare il nome, quasi certamente spurio, del personaggio ritratto, il nome del presunto autore del dipinto e l'anno di esecuzione.Leggiamo:

Brigantus (?) Pinxit (?) Imperiale D Oria N. ad Oneglia li 7 Giugno 1563 M. a Genova li 30 Gennaio 1635

AUTORE: Brigantus (?) ( vedi nota 1)

PERIODO: 1617 (?) (vedi nota 1)

DIMENSIONI: cm 70,5 x 59,5

NUMERO INVENTARIO: dipinto non inventariato facente parte della serie dei tredici rinvenuti nella Biblioteca Storica. (12026)

Giulio Cesare

Giulio CesareDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Olio su tela rappresentante Giulio Cesare...(sic), nato a Torino il 12/9/1598 e morto ivi il 23/2/1670.

Indossa un'armatura e una lunga parrucca scura.

AUTORE: ignoto

PERIODO: prima metà del 1600

DIMENSIONI: cm 71,5 x 60,5

CORNICE: non presente

Paolo Giacinto Domenico D'Oria

Paolo Giacinto Domenico D'OriaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto ovale e su sfondo scuro, di nobiluomo in armatura con decorazioni in oro; indossa una lunga parrucca bruna e arricciata.
Lungo il perimetro del dipinto è scritto il nome del nobile ritratto; si tratta di
DOMENICO D'ORIA CONTE DI PRELA'.
Sul verso del dipinto leggiamo ulteriori notizie sul personaggio:
Paul Jiacinthe Dominique Doria Comte de Prelat, nè le 29 juin 1658, et mort l'an 1730

AUTORE: ignoto

PERIODO: sec. XVII

DIMENSIONI: cm 75 x 62 (vedi nota 1)

CORNICE: lignea, lineare, dorata a foglia (vedi nota 2)

NUMERO INVENTARIO: 01322

COLLOCAZIONE: Biblioteca Storica

Carlo Francesco Artemone D'Oria

Carlo Francesco Artemone D'OriaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto, a busto intero e su sfondo scuro, di gentiluomo in armatura e lunga parrucca bruna.
Sopra la figura, lungo il perimetro dell' ovale, leggiamo il nome del nobile:
Carlo Fran.co Artemone D'Oria Ca.re Gerosolimitano
Baglio di Cremona.
Sul verso del dipinto leggiamo ulteriori notizie inerenti il personaggio del ritratto:
Carlo Francesco Artemone, Cav.re Doria,Del Maro, nato li 8 Ottobre 1659. morto li 17 Agosto 1728. Gran Croce di Malta, e Ballio di Cremona.

AUTORE: ignoto

PERIODO: sec. XVII

DIMENSIONI: cm 75 x 61

CORNICE: lignea, lineare, dorata a foglia (vedi nota 1)

NUMERO INVENTARIO: 01355

COLLOCAZIONE: Biblioteca Storica

Francesco Maurizio Gontery

Francesco Maurizio GonteryDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto, a busto intero e su sfondo scuro, di nobiluomo in sopravveste scura da cui escono maniche
bianche ornate da pizzo.
In alto a sinistra è presente una scritta con il nome del personaggio ritratto:
FRANCESCO MAURITIO GONTERI PONENTE DELLA SAC CONSULTA DI ROMA (sic)

AUTORE: ignoto

PERIODO: sec. XVII

DIMENSIONI: cm 81,5 x 66,5

NUMERO INVENTARIO: dipinto non inventariato, facente parte della serie dei tredici rinvenuti nella Biblioteca Storica.
12029.

Giovanni Gontery

Giovanni GonteryDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto, a busto intero e su sfondo scuro, di gentiluomo.
Il nobile indossa un abito scuro con colletto ampio di pizzo bianco e maniche azzurre. La mano destra appoggia su qualcosa di non più visibile a causa di cadute di colore.
Sul verso del dipinto compare un cartigli con nome e notizie sul personaggio ritratto:
GIOVANNI GONTERY CONSIGLIE RE, ET AVV.TO GENERALE PER IL RE DI FRANCIA ENRICIO JJ. NEL PARLAMENTO DI PIEMONTE COME PER PATENTI 25 GENNARO 1557. FIGLIO DI ODDONE JJJ. ET ISABELLA POLVERET GIUGALI GONTERY, MARITO DI OTTAVIA SCARAVELLE, PADRE DI PAULO NATO LI MORTO IN TORINO LI SEPOLTO A S.FRANCESCO. (sic)

AUTORE: ignoto

PERIODO: sec. XVII

DIMENSIONI: cm 81,5 x 66,5

CORNICE: lignea, lineare, dorata a foglia (vedi nota 1)

NUMERO INVENTARIO: dipinto non inventariato facente parte della serie dei tredici rinvenuti nella Biblioteca Storica. 12027

Alessandro D'Oria

Alessandro D'OriaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto, a busto intero e su sfondo scuro, di gentiluomo in abito scuro ed ampio colletto di pizzo bianco.
Lo stato di estremo degrado del dipinto ne rende poco agevole la lettura.
Sul verso è visibile un cartiglio indicante nome e notizie sul personaggio ritratto e precisamente:
ALESSANDRO D'ORIA
N. AD ONEGLIA LI II MAGGIO 1562
M. A CIRIE' LI 17 OTTOBRE (sic)

AUTORE: ignoto

PERIODO: sec. XVII

DIMENSIONI: cm 81,5 x 65,5

NUMERO INVENTARIO: dipinto non inventariato facente parte della serie dei tredici rinvenuti nella Biblioteca Storica. 12024

Carlo Giacinto D'Oria, conte di Dusino

Carlo Giacinto D'Oria, conte di DusinoDESCRIZIONE DELL'OPERA:
olio su tela rappresentante Carlo Giacinto Doria conte di Dusino nato il 9/11/1698, morto il 22/2/1753.
Il nobiluomo è ritratto in parrucca bianca, corazza e manto blu.
Carlo Giacinto D'Oria Conte di Dusino

AUTORE: ignoto

PERIODO: prima metà del 1700

DIMENSIONI: cm 81,5 x 67

CORNICE: Ornata, dorata a foglia.

Giovanni Francesco D'Oria

Giovanni Francesco D'OriaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
olio su tela rappresentante Giovanni Francesco D'Oria, nato a Torino il 13/10/1594 e morto a Genova il 24/12/1651. Indossa un'armatura e un mantello grigio.

AUTORE: ignoto

PERIODO: prima metà del 1600

DIMENSIONI: cm 81, x 67

CORNICE: non presente

Francesco Maurizio Gontery

Francesco Maurizio GonteryDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto, su sfondo scuro, dell'arcivescovo Francesco Maurizio Gonteri di Cavaglià . Sul verso del dipinto esiste un cartiglio che riporta nome e notizie sul personaggio, sul quale leggiamo:Â
Francesco Maurizio Gontery di Cavaglià figlio di don Paulo e donna Silvia Rovera, Giugali Gontery di Cavaglià prelato domestico di S.Santità , Governatore di Viterbo Arcivescovo d'Avignone
nato in Torino lì 3 Aprile 1664
morto in Avignone sua
diocesi 1746. (sic)

AUTORE: ignoto

PERIODO: secolo XVIII

DIMENSIONI: cm 110,5 x 79

NUMERO INVENTARIO: (12030)

Alessandro Eleazaro D'Oria, abate

Alessandro Eleazaro D'Oria, abateDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto, a busto intero e su sfondo scuro, dell'abate Alessandro Eleazaro D'Oria
La figura è racchiusa in un ovale pittorico. Al di sopra della figura vi è una scritta di identificazione del personaggio, frammentaria poichè il dipinto è stato teso su un telaio più piccolo dell'originale,su cui si legge:
...O D'Oria del mar...bbate di S.Gi... 
Sul verso del dipinto leggiamo:
Alessandro Eleazaro Doria Abbate del Maro
Nato il 23 Agosto 1665. Morto lì 16 Ottobre 1726.
(dove le date rivelano un cambio di grafia)

AUTORE: ignoto

PERIODO: secolo XVIII

DIMENSIONI: cm 80 x 62 (vedi nota 1)

NUMERO INVENTARIO: 01327

COLLOCAZIONE: Biblioteca Storica

Enrichetta D'Oria, monaca

Enrichetta D'Oria, monacaDESCRIZIONE DELL'OPERA:
Ritratto della monaca Enrichetta D'Oria.
La nobildonna è ritratta con l'abito monacale del suo ordine e porta al collo un crocifisso che sorregge con la mano sinistra.
In alto, sopra la figura, compare il nome del personaggio:
Enrieta D'Oria Monaca Visitandina
Sul verso del dipinto leggiamo nome e notizie sulla nobildonna:
Maria Enrichetta D'Oria del Maro Monaca nel Monistero della Visitazione di Pinerolo
Nata lì 31 Ottobre 1732. Morta lì 28 Settembre 1817
(vedi nota 1)

AUTORE: ignoto

PERIODO: secolo XVIII

DIMENSIONI: cm 79 x 60,5

NUMERO INVENTARIO: 01323

COLLOCAZIONE: Biblioteca Storica

AREA RISERVATA AL PERSONALE

Comune di Cirié | C.F.83000390019 | P.IVA 02084870019 | C.so Martiri della Libertà n°33 - Cirié (To) Italia
Tel: 011.921.81.11 | E-Mail: comunecirie@comune.cirie.to.it |PEC
© 2015 - Copyright | Privacy Policy  Note Legali | Informativa sull’utilizzo dei Cookie |  Accessibilità | Segnalazioni di errori .

 

Per una corretta visualizzazione del sito si consiglia di utilizzare i browser Mozilla Firefox, Google Chrome o una versione aggiornata di Microsoft Internet Explorer.