Accesso civico "generalizzato"

 

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO – Art. 5 comma 2 Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.”


L’accesso civico generalizzato concretizza il diritto di chiunque ad accedere a dati e documenti detenuti da una pubblica amministrazione, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione in base alla normativa sulla trasparenza (D.lgs. 33/2013), nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti.
I limiti all’accesso civico generalizzato sono quelli esplicitamente previsti dall’art. 5 bis del D.Lgs. 33/2013 (cosiddetto “Decreto trasparenza”). In particolare, l’accesso civico generalizzato è negato se ciò è necessario per evitare un pregiudizio concreto a: sicurezza e ordine pubblico, sicurezza nazionale, difesa e questioni militari, relazioni internazionali, politica e stabilità finanziaria ed economica, conduzione di indagini su reati, regolare svolgimento di attività ispettive, protezione dei dati personali, libertà e segretezza della corrispondenza, interessi economici e commerciali, proprietà intellettuale, diritto d’autore e segreti commerciali, segreto di Stato, altri casi disciplinati da norme specifiche.
L’accesso può essere concesso in modalità parziale o differita, qualora ciò sia necessario per tutelare uno degli interessi elencati.
L’accesso civico generalizzato è quindi finalizzato a  favorire  forme  diffuse  di   controllo   sul perseguimento delle  funzioni  istituzionali  e  sull'utilizzo  delle risorse pubbliche, oltre che a  promuovere  la  partecipazione  al  dibattito pubblico.
Non è  subordinato  alla  legittimazione  soggettiva  del richiedente e  non  richiede  motivazione.
L'istanza  può essere  trasmessa  per  via  telematica (tramite gli automatismi dello Sportello Incontr@cirié on line – www.incontracirie.net, tramite PEC indirizzata a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o e-mail indirizzata a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure può essere recapitata allo Sportello del Cittadino di Via A. D’Oria 14/7, nei normali orari di apertura.
Il rilascio  di  dati  o  documenti  in  formato  elettronico è gratuito. Il rilascio in formato cartaceo o su altri supporti è invece subordinato a un rimborso spese, come indicato nell’apposito modello di richiesta,  disponibile anche sul portale www.incontracirie.net – Servizi al Cittadino – Accesso agli atti – Richiesta di accesso civico generalizzato.
La richiesta di accesso civico generalizzato va formulata in modo da identificare con chiarezza dati e documenti: non deve comportare elaborazioni particolari o un carico di lavoro eccessivo per il Comune.
E’ essenziale indicare con precisione un indirizzo e-mail o PEC per la ricezione di quanto richiesto, oltre a un numero telefonico di contatto per eventuali chiarimenti.
Nel Comune di Cirié, la struttura competente per l’istruttoria del procedimento di accesso civico generalizzato è lo Sportello del Cittadino, che si avvale del supporto consulenziale dell’ufficio Affari legali.
Una volta recepita la richiesta di accesso civico generalizzato, l’Amministrazione è tenuta a procedere entro trenta giorni.
Nei casi di diniego totale o parziale dell'accesso, o di  mancata risposta entro il termine indicato, il  richiedente  può presentare richiesta di riesame  al  responsabile  della  prevenzione della corruzione e della trasparenza (per il Comune di Cirié, il Segretario Generale).
Avverso la decisione dell'amministrazione o, in caso di richiesta  di  riesame, avverso quella del responsabile della prevenzione della corruzione  e della trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al  Tribunale amministrativo regionale.


Modello accesso civico generalizzato


Scheda informativa


Modello Richiesta di riesame

AREA RISERVATA AL PERSONALE

Comune di Cirié | C.F.83000390019 | P.IVA 02084870019 | C.so Martiri della Libertà n°33 - Cirié (To) Italia
Tel: 011.921.81.11 | E-Mail: comunecirie@comune.cirie.to.it |PEC
© 2015 - Copyright | Privacy Policy  Note Legali | Informativa sull’utilizzo dei Cookie |  Accessibilità | Segnalazioni di errori .

 

Per una corretta visualizzazione del sito si consiglia di utilizzare i browser Mozilla Firefox, Google Chrome o una versione aggiornata di Microsoft Internet Explorer.