DIVORZIO IN COMUNE

N.B. le certificazioni rilasciate da pubbliche amministrazioni e gli atti di notorietà, eventualmente richiesti nelle istruttorie procedimentali, possono essere sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 (dichiarazioni sostitutive di certificazioni e dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà)”

Ciò che non trovate qui lo trovate nello Sportello Incontr@cirie> » 


 

Con il Decreto-Legge n. 132/2014 (art. 12) convertito con legge n. 162/2014 sono stati introdotti gli accordi di separazione e di divorzio davanti all’Ufficiale di Stato Civile.  
I coniugi hanno cioè la possibilità di dichiarare l'accordo di separazione personale, divorzio o modifica delle condizioni di separazione o divorzio direttamente all'ufficiale dello stato civile, senza passare attraverso il Tribunale.

Requisiti
-    almeno uno dei 2 coniugi deve essere residente nel comune di Ciriè, oppure Ciriè deve essere il comune dove il matrimonio era stato celebrato;
-    i coniugi non devono avere figli minorenni, nati dal matrimonio;
-    i coniugi non devono avere figli maggiorenni incapaci, portatori di handicap grave (ex L. 104/92), economicamente non autosufficienti;
-    l'accordo non può contenere patti di trasferimento patrimoniale ma puo' prevedere il pagamento di una somma di denaro a titolo di assegno periodico;
-    in caso di accordo di divorzio, devono essere trascorsi 6 mesi dalla separazione se questa è stata consensuale, oppure 1 anno se la separazione è stata giudiziale.
In presenza di figli minorenni o maggiorenni incapaci, portatori di handicap grave, economicamente non autosufficienti, la coppia può avvalersi della Convenzione negoziata assistita da almeno un avvocato per parte. In questo caso occorre rivolgersi direttamente ad avvocati di propria fiducia.

Modalità
Per informazioni rivolgersi all’Ufficio di Stato Civile (011/921.81.17 – 921.81.18)
In breve, gli sposi compilano una comunicazione contenente informazioni preliminari per l’Ufficio di Stato Civile (vedasi allegato 1) allegando la fotocopia del documento di identità. Se hanno figli maggiorenni occorre anche una dichiarazione resa dai figli (vedasi allegato 2).
Successivamente, dopo che l’Ufficio ha acquisito presso i Comuni competenti tutta la documentazione necessaria, viene fissato un appuntamento davanti all'ufficiale di stato civile per sottoscrivere l'accordo di separazione, divorzio, o modifica delle condizioni di divorzio o separazione.
In occasione di questo primo appuntamento i coniugi firmeranno l'atto contenente l'accordo.
Fatto ciò l'ufficiale di stato civile prende un altro appuntamento con le parti - obbligatoriamente per legge dopo 30 giorni - per la conferma definitiva dell'accordo.
Il procedimento si chiude con la registrazione del divorzio o separazione sull’atto di matrimonio.

Costo
L'atto di separazione o divorzio consensuale davanti all'ufficiale dello stato civile comporta il pagamento del diritto fisso di € 16,00.

Normativa
Decreto-Legge n. 132/2014 convertito con legge n. 162/2014 (art. 12)

 

Allegato 1 : RICHIESTA PRELIMINARE

-        Allegato 2: DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA FIGLIO MAGGIORENNE

AREA RISERVATA AL PERSONALE

Comune di Cirié | C.F.83000390019 | P.IVA 02084870019 | C.so Martiri della Libertà n°33 - Cirié (To) Italia
Tel: 011.921.81.11 | E-Mail: comunecirie@comune.cirie.to.it |PEC
© 2015 - Copyright | Privacy Policy  Note Legali | Informativa sull’utilizzo dei Cookie |  Accessibilità | Segnalazioni di errori

 

Per una corretta visualizzazione del sito si consiglia di utilizzare i browser Mozilla Firefox, Google Chrome o una versione aggiornata di Microsoft Internet Explorer.